Il cliente

Condominio privato situato a Milano adiacente al centro storico. È un edificio degli anni ’50 di oltre 4000 mq. per un totale di 14 appartamenti di grandi dimensioni, un ufficio e 3 negozi. L’impianto centralizzato di condizionamento e riscaldamento, ha subito nel tempo un graduale deterioramento, che ha reso necessaria la riqualificazione.

 

L’analisi

La riqualificazione energetica di questo impianto ha visto come primo intervento l’individuazione delle perdite e degli sprechi attraverso una diagnosi enegetica che ha evidenziato i possibili interventi; successivamente abbiamo seguito la progettazione dei nuovi impianti e la direzione dei lavori le opere di ammodernamento.

 

L’intervento

  • Diagnosi energetica
  • Riqualificazione dell’impianto di distribuzione
  • Contabilizzazione del calore
  • Direzione lavori

I risultati

Sociali

La presenza di amianto, l’obsolescenza delle tubature e l’inefficace sistema di regolazione dell’aria sono stati risolti con una progettazione innovativa a beneficio dell’intero condominio e, soprattutto per i condomini che ora possiedono un sistema sicuro ed efficiente.

Ambientali

L’eliminazione dei cavedi in eternit ha portato una maggior salubrità del condominio e la riduzione del rischio connesso ad un materiale cosi pericoloso. Il nuovo sistema più efficiente permetterà una riduzione delle emissioni inquinanti.

Economici

L’installazione delle nuove macchine più efficienti e la regolazione negli appartamenti permette di risparmiare sulla spesa di energia elettrica e gas stimata in circa il 23%  della precedente bolletta energetica.

1_PrgSize

About the Author